I VIAGGI DI KALLISTEARTE

Piacenza: la mostra
“Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo”, poi visita al Duomo e al Monastero di San Sisto

Piacenza

Sabato, 28 maggio

Con Daniela Tarabra

Allestita a Palazzo XNL, la mostra permette di ripercorrere, attraverso ben 160 opere, la vita del famoso artista, offrendo anche una splendida panoramica della Vienna di fine Ottocento. Infatti, vi sono esposti dipinti, sculture, disegni, grafiche e oggetti d’arredo che permettono di cogliere il clima di grande rinnovamento che ha attraversato l’Impero austro-ungarico prima del primo conflitto mondiale. L’esposizione è anche l’occasione per vedere il famoso “Ritratto di Signora”, dipinto da Klimt fra il 1916 e il 1917, che fu misteriosamente trafugato dalla Galleria d’arte Moderna Ricci Oddi nel 1997 e, altrettanto misteriosamente, riapparve nel 2019.
Subito dopo la mostra, realizzata con opere provenienti da 20 prestigiose raccolte (tra cui il Belvedere Museum di Vienna, la Klimt Foundation, Ca’ Pesaro-Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Venezia, il Lentos Museum di Linz, il Tiroler Landes Museum di Innsbruck, il Wien Museum ecc.), Daniela Talabra ci guiderà nella visita alla Cattedrale la cui costruzione, secondo una frase in latino posta sulla facciata, risalirebbe al 1122. All’interno vi si possono ammirare numerose opere, tra le quali alcuni dipinti che risalgono al Duecento e la cupola decorata con affreschi secenteschi raffiguranti i profeti opera del Guercino e del Morazzone. Successivamente visiteremo la chiesa di San Sisto la cui fondazione è legata a quella di un monastero benedettino femminile avvenuta nell’874 da parte dell’imperatrice Engelberga d’Alsazia, moglie dell’imperatore Ludovico II

Precisazioni riguardo il viaggio e la quota saranno comunicate agli iscritti.
Chiusura delle prenotazioni entro il 20 maggio.

Condividi

Share on facebook
Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Video Lightbox